Anziano 87enne uccide la moglie a coltellate nel Cosentino

Ci sarebbe stata una lite alla base di un uxoricidio avvenuto a Rota Greca (Cosenza), la scorsa notte. Un uomo di 87 anni, Mario Spanarelli, avrebbe ucciso la moglie Antonietta Musacchio, 82 anni, a coltellate, dopo averla colpita con un corpo contundente.

 

Mario Spanarelli, 87 anni, prima di uccidere la moglie 82enne Antonietta Musacchio a coltellate, l’ha colpita piu’ volte con un bastone. Dopo il delitto, prima di mezzanotte, ha raggiunto l’abitazione della figlia, sempre a Rota Greca, nel Cosentino, alla quale ha confessato tutto. Poi, davanti ai Carabinieri, ha aggiunto che non riusciva piu’ a vivere con la moglie, da anni affetta da demenza senile. “Non era piu’ – ha detto ai militari – la donna che ho sposato”.
Il delitto ha scosso la tranquilla comunita’ di Rota Greca, piccolo centro della provincia di Cosenza. “Una coppia tranquilla – dicono in piazza – nulla davvero faceva pensare a questo tragico epilogo”.

Allertati subito anche i Carabinieri, che stanno svolgendo le indagini del caso. Sul posto e’ gia’ intervenuto, nella notte, il magistrato di turno, Mariangela Farro. L’anziano e’ stato posto ai domiciliari nell’abitazione della figlia.