Maltempo, Calabria: allerta arancione su gran parte regione

E’ ancora stato d’allerta, in Calabria, a causa del maltempo. Per tutta la fascia ionica della regione e per la parte meridionale di quella tirrenica e’ stato proclamato lo stato d’allerta arancione in previsione delle piogge annunciate dai meteorologi. I sindaci di molti centri, fra cui Catanzaro, Reggio Calabria e Crotone, hanno disposto per oggi la chiusura delle scuole. Sabato erano stati celebrati i funerali di Stefania Signore, la donna di 30 anni travolta e uccisa dall’acqua a San Pietro Lametino durante un nubifragio, e dei due figli, Cristian, di 7 anni, e Nicolo’ di 2, morti con lei. A causa delle devastazioni subite dal territorio, la Giunta regionale aveva deliberato la richiesta di stato di calamita’ naturale.

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomata’ e il sindaco di Catanzaro  Sergio Abramo, a seguito del peggioramento delle condizioni meteo, ha appena firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado.