Investito e ucciso nel Cosentino, si costituisce il conducente dell’auto: è un minorenne

L’automobilista si è presentato ai carabinieri. Era ricercato dal tardo pomeriggio di ieri dopo lo scontro a Corigliano Rossano

Si è costituito ai carabinieri l’automobilista che ieri ha investito e ucciso un giovane straniero nel Cosentino. Secondo quanto appreso si tratta di un minorenne. L’incidente è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in una zona alla periferia di Corigliano. La vittima è un giovane sui trent’anni. L’investitore, secondo quanto riporta l’Agi, si è presentato ai carabinieri. La Procura di Castrovillari ha avviato le indagini condotte dai carabinieri coordinati dal maggiore Marco Filippi, comandante del Reparto territoriale di Corigliano Rossano.