Favorevole l’esito del Riesame per Tecnoimpianti cre s.r.l. e Borrelli Danilo coinvolti nell’indagine sul Comune di Rende

Soddisfatto il legale Vincenzo Adamo, per la conferma delle tesi difensive avanzate

Il Tribunale del riesame di Cosenza, misure cautelari reali, ha accolto entrambi i ricorsi avanzati dall’avv. Vincenzo Adamo, finalizzati ad ottenere il dissequestro della società TECNOIMPIANTI CRE S.R.L. e la restituzione della somma di €. 199.239,00 all’ing. BORRELLI Danilo Luca.
Nel primo caso, il Tribunale ha ritenuto la misura cautelare reale del sequestro preventivo della Società assolutamente sproporzionata rispetto alle contestazioni avanzate nei confronti dell’amministratore della stessa, il quale, nel corso del riesame, ha ribadito la propria estraneità alle condotte indicate nell’editto provvisorio.
Nel secondo caso, il Tribunale ha affermato l’estraneità dell’ing. BORRELLI Danilo Luca rispetto alla contestazione di malversazione aiuto danni dello Stato riguardante un finanziamento rilasciato da FINCALABRA alla società ACETO GROUP S S.R.L.
Il legale dell’ing. BORRELLI Danilo Luca, avv. Vincenzo Adamo, ha espresso soddisfazione per la conferma delle tesi difensive avanzate, che consente alla società TECNOIMPIANTI CRE S.R.L. di riprendere l’attività imprenditoriale senza alcun vincolo e all’ing. BORRELLI di ottenere la restituzione della somma sequestrata per equivalente attraverso il riconoscimento della propria estraneità alla condotta contestata di malversazione ai danni dello Stato.