Minacce a Magorno, Anzaldi e Covello: inquietanti e ingiuste

“Le minacce contro Ernesto Magorno sono gravi e inaccettabili. E’ la dimostrazione che sta facendo un ottimo lavoro sia come sindaco che come senatore. In un territorio bello e complicato riesce a coniugare legalità e lavoro”. Lo scrive su twitter il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi, commentando la notizia delle scritte minacciose contro il senatore Iv e sindaco di Diamante in Calabria, Ernesto Magorno.
“Le scritte contro il sindaco Magorno sono inquietanti e ingiuste”. Lo dichiara Stefania Covello, di Italia Viva, a proposito delle scritte contro Ernesto Magorno comparse vicino a uno dei binari della stazione di Diamante.
“Le parole contro Magorno inquietano per il loro tono di pesante minaccia e risultano profondamente offensive perché non tengono conto dell’impegno e del lavoro portato avanti dal sindaco per risollevare una realtà importante in un territorio bello e assai difficile”.
“A lui va tutta la nostra solidarietà e un auspicio che le autorità competenti possano fare presto chiarezza su questo inaccettabile episodio”, conclude.