E all’improvviso (ma non troppo) si dimette il sindaco di Amantea

Alla base ragioni politiche o altro?

Mario Pizzino ha rassegnato le sue dimissioni da sindaco di Amantea. Il primo cittadino dopo due anni e mezzo lascia la guida della città..
Le prime polemiche prima delle elezioni che hanno portato allo strappo con il segretario del Pd, Enzo Giacco, poi il giorno dopo delle consultazioni le dimissioni dell’assessore alle finanze Rocco Giusta.
“Oppure c’è dell’altro? Qualcosa di non politico? Forse che si avvicina lo scioglimento del Comune per presunte infiltrazioni?
Pizzino avrà 20 giorni di tempo per ripensarci.