Associazioni, istituzioni e cittadini incontro con l’assessore Falbo

  Presenti il sindaco, Angelo Aita, il presidente del Consiglio comunale, Carmine Quercia, il presidente dell’Osservatorio sulla legalità, Beniamino Iacovo, e una delegazione del Centro anziani della Marina

È stato proficuo l’incontro promosso dall’assessore alle Politiche sociali di Cetraro, Barbara Falbo, sulle strategie da adottare al fine di consolidare i rapporti tra le associazioni, le istituzioni e i cittadini, a cui hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco, Angelo Aita, e il presidente del Consiglio comunale, Carmine Quercia. Legalità e rispetto delle regole, sostegno alle difficoltà sono stati i temi trattati dai presenti. All’incontro, oltre a una delegazione del Centro anziani della Marina, ha preso parte il presidente dell’Osservatorio sulla legalità, Beniamino Iacovo. Già dalle prossime settimane verranno, pertanto, messe in campo diverse attività, coadiuvate da Maddalena Panaro, rappresentante dell’Aifvs (Associazione italiana familiari e vittime della strada) di Paola, di cui è presidente Alberto Pallotti, e Daniela Fiorito, assistente capo della Polizia di Stato e segretario provinciale del sindacato Coisp, con delega per il sociale. In particolare, su proposta del presidente del Consiglio comunale, Carmine Quercia, verrà lanciata una campagna social per sensibilizzare i cittadini al rispetto delle regole, mentre per volontà dell’assessore Falbo e del sindaco Aita, già dal mese di settembre, partirà un progetto che coinvolgerà gli studenti delle scuole della città. “Come assessore alle Politiche sociali – ha dichiarato, a margine dell’incontro, l’assessore Barbara Falbo – voglio precisare che attraverso il servizio vengono attuati interventi finalizzati a favorire l’integrazione e l’inclusione della persona con disabilità. L’attenzione verso la disabilità e le sue necessita di assistenza è cresciuta notevolmente negli ultimi anni. Anche riconoscendo le criticità che si presentano quotidianamente al servizio, si fa il possibile per affrontarle e risolverle con le poche risorse che questo assessorato ha a disposizione”. “Per quanto riguarda le osservazioni sollevate dal Pd sul mancato posizionamento delle pedane per l’accesso a mare dei disabili – ha aggiunto Barbara Falbo – comunico a tutti gli interessati che è stato predisposto tutto e che a giorni si darà esecuzione per la messa in opera delle stesse pedane”. “Sarà, comunque, mia cura – ha concluso l’assessore cetrarese – investire associazioni e forze politiche perché, in un clima di fattiva collaborazione, si dia vita ad una forma di aggregazione sociale per aggredire in modo determinato tutte le problematiche in essere”.

Clelia Rovale