Sicurezza, 10 telecamere a San Basile. Il sindaco: “Impegno mantenuto”

Dieci telecamere per monitorare gli istituti scolastici, il cimitero ed i punti strategici di San Basile, piccolo borgo del Pollino in provincia di Cosenza. Il sistema di videosorveglianza e’ gia’ attivo da qualche giorno, grazie ai fondi della Regione Calabria e del Comune. La stazione di controllo, come viene specificato in una nota, e’ installata presso gli uffici della Polizia Municipale di San Basile, nel rispetto della privacy, che potra’ cosi’ intervenire in maniera tempestiva in caso di sinistri stradali o emergenze sulla sicurezza.
“Quando ci siamo insediati alla guida di San Basile – dice il sindaco Vincenzo Tamburi – abbiamo preso un impegno con i cittadini promettendo un sistema che avrebbe promosso la tutela del patrimonio pubblico, la prevenzione e la repressione delle attivita’ illecite ed il controllo della viabilita’ urbana. Una promessa che oggi diventa realta’ e che permettera’ a tutti di sentirsi piu’ sicuri nel contesto che viviamo”.