Palazzo dei Bruzi, i “sei” : alleviamo i disagi dei commercianti di Viale Mancini

I lavori che stanno interessando viale Mancini per la realizzazione del Parco del Benessere, stanno arrecando qualche disagio oltre che alla viabilità anche alle attività commerciali che insistono su questa importante arteria stradale.
Per questo motivo, i Consiglieri Comunali aderenti alla Piattaforma, intendono chiedere all’Amministrazione Comunale un provvedimento di esenzione dalle tasse e dai tributi comunali, per le attività commerciali che hanno la propria sede su viale Mancini.
Pasquale Sconosciuto, Francesco Spadafora, Giovanni Cipparrone, Francesco De Cicco, Marco Ambrogio e Francesco Cito auspicano che lo stesso provvedimento che fu adottato a favore delle attività commerciali di piazza Bilotti, oggi possa essere replicato per quelle di viale Mancini.
Sarebbe un gesto e un segnale di attenzione nei confronti di chi oggi accusa qualche disagio in più, a causa della presenza di un cantiere che vede la realizzazione di un’importante opera pubblica.
E a proposito di cantieri, i sei della Piattaforma ritengono non più procrastinabile l’avvio dei lavori per la celere realizzazione della nuova strada parallela a via Popilia, che collegherà il Ponte di Calatrava alla Sopraelevata, permettendo di smaltire buona parte del traffico che oggi congestiona via Popilia e via XXIV Maggio.