Ottima l’iniziativa delle borse di studio regionali

Sarà certamente utile l’avviso pubblico relativo alla concessione di borse di studio regionali d’importo pari a 500 euro, nell’ambito dei “Voucher Caro Scuola”. La misura è indirizzata agli studenti che hanno frequentato regolarmente le classi di un istituto calabrese di scuola secondaria di secondo grado nell’anno scolastico 2022/2023. Per gli studenti delle odierne prime classi, che non rientrano tra gli attuali destinatari dell’avviso, verrà riservata una seconda “finestra” a giugno. Il contributo regionale mira a sostenere il diritto allo studio e contrastare il rischio della dispersione, sostenendo le famiglie a fronteggiare i rincari per le spese scolastiche. Una delle condizioni richieste per inoltrare la domanda è che il richiedente appartenga ad un nucleo familiare avente ISEE non superiore a euro 15.748,78. L’importo della borsa di studio è determinato nella somma forfettaria di € 500,00 e sarà erogato da Fincalabra Spa mediante bonifico bancario. Le domande potranno essere presentate dal beneficiario direttamente (se maggiorenne) o dai genitori, attraverso la piattaforma regionale, dalle ore 09:00 del 12/02/2024 alle ore 23:59 del 22/03/2024. Le istanze di accesso ammesse saranno oggetto di valutazione e approvate sulla base del livello di Indicatore ISEE dichiarato e fino ad esaurimento delle risorse disponibili; il criterio di valutazione è, pertanto, quello della precedenza in base alla situazione economica più svantaggiata accertata (valore ISEE più basso fino alla soglia massima stabilita). In ogni caso gli interessati potranno trovare tutte le notizie utili per presentare correttamente la domanda di ammissione al beneficio sul sito internet della Regione Calabria dedicato all’avviso. E’ importante dare massima diffusione all’iniziativa.

Antonello Talerico – Consigliere Regionale Noi Moderati-Grande Centro