Cgil, nasce l’area Catanzaro-Crotone-Vibo: Mammoliti segretario

Raffaele Mammoliti è il primo segretario della Cgil “Area vasta”, nata dall’unificazione delle confederazioni provinciali di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia.

L’elezione di Mammoliti e’ avvenuta al termine del congresso costitutivo della nuova struttura, che si e’ tenuta a Lamezia Terme alla presenza del segretario organizzativo della Cgil nazionale, Nino Baseotto.

“Si tratta – ha commentato Mammoliti, che e’ il segretario provinciale uscente della Cgil di Catanzaro – di un passaggio storico, perche’ mettiamo insieme tre realta’ economiche e sociali importanti dell’area centrale per orientarle verso un’idea di sviluppo sostenibile. Ci attende un compito molto difficile, complicato ma che assolveremo con grande responsabilita’, con l’obiettivo – ha rilevato il neo segretario della Cgil “Area Vasta” – di proporre un’idea di piano del lavoro e di sviluppo produttivo dell’area centrale della Calabria”.

Secondo Baesotto, che ha concluso i lavori del congresso costitutivo, la nascita della Cgil “Area Vasta” in Calabria “risponde “a una scelta importante, quella di stare piu’ sul territorio svuotando i palazzi e dedicando maggiori energie nella vicinanza ai lavoratori e ai pensionati, una scelta che vale a livello regionale e a livello nazionale”. Ai lavori congressuali e’ intervenuto anche il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato, a parere del quale “in una fase come quella attuale caratterizzata dalla disgregazione il nostro sindacato vuole mandare un messaggio diverso, di forte coesione in una prospettiva di sviluppo e lavoro”.