Nuovo record di movimentazioni per il porto di Gioia Tauro

Toccati 3 milioni e 500.021 teus movimentati nel terminal Msc

A pochi giorni dalla fine dell’anno è arrivato il record di movimenti di container per il terminal Mct di Gioia Tauro sin da quando è stato ufficialmente aperto circa 28 anni fa. Ieri, 27 dicembre, infatti, sono stati toccati 3 milioni e 500.021 teus movimentati nel terminal.Un dato che premia gli sforzi del gruppo Msc con gli investimenti effettuati da quando la Til (Terminal Investment Limited) ha rilevato il porto container.
Il precedente record era stato toccato nel 2008 quando si raggiunsero i 3 milioni e 449 mila teus. Poi la crisi economica mondiale cominciò a far sentire i suoi effetti anche nel terminal Mct, tanto che dall’anno successivo si fece ricorso alla cassa integrazione per oltre 10 anni. Infine, nel 2018, vennero effettuati ben 400 licenziamenti ed altri 500 erano stati annunciati.La svolta arrivò nel marzo del 2019, quando il gruppo Msc prese il controllo del terminal avviando una rivoluzione negli assetti dell’equipment, facendo arrivare sulle banchine nuove gru e carrelli, riassumendo i portuali licenziati e stabilizzando i volumi che oggi segnano il record mai raggiunto da Mct.