Lupacchini rischia il trasferimento

La difesa del procuratore generale di Catanzaro chiede pratica a tutela

Rischia di dover lasciare il suo posto il procuratore generale di Catanzaro Otello Lupacchini per aver pesantemente criticato la procura guidata da Nicola Gratteri con riferimento all’ultima grossa operazione contro la ‘ndrangheta, che ha portato a 300 arresti. La Prima Commissione del Csm ha aperto nei suoi confronti la procedura di trasferimento d’ufficio per incompatibilità ambientale. Secondo la Commissione avrebbe delegittimato pubblicamente l’operato di Gratteri. Lupacchini è stato convocato per lunedì prossimo al Csm.

LA DIFESA DI LUPACCHINI

Aprire una pratica a tutela del procuratore generale di Catanzaro Otello Lupacchini. A chiederlo è l’avvocato del magistrato, con un’istanza depositata al Csm. Il documento è stato trasmesso alla Prima Commissione, che stamane, all’unanimità, ha deciso di aprire una pratica per incompatibilità ambientale nei confronti di Lupacchini e una a tutela del capo della procura di Catanzaro Nicola Gratteri.