Uccisa la sorella del nonno di Cocò

Si tratta a della sorella di Giuseppe Iannicelli, che fu ucciso nel gennaio del 2014 insieme alla convivente e al nipotino di soli tre anni. Il marito è irreperibile

 Il corpo di una donna, che sarebbe stata uccisa a coltellate, è stato ritrovato questa mattina a Cassano allo Ionio (Cosenza), nell’appartamento nel quale viveva con il marito. L’uomo risulta al momento irreperibile. Il ritrovamento del cadavere è stato effettuato dai parenti della vittima, che avevano con lei un appuntamento alla quale non si era presentata. Sul posto ci sono i Carabinieri.

Aveva 44 anni e si chiamava Romina Iannicelli la donna trovata morta, stamattina, a Cassano allo Ionio . L’omicidio sarebbe avvenuto nel corso della notte. Sul posto c’è il medico legale, che sta esaminando il cadavere per stabilire le cause della morte, probabilmente dovuta a delle coltellate, che poi saranno più in dettaglio esaminate nel corso dell’autopsia.

La vittima è una sorella di Giuseppe Iannicelli, che fu ucciso nel gennaio del 2014 insieme alla convivente e al nipotino di soli tre anni, Cocò. I corpi furono trovati carbonizzati in un’auto. La vicenda colpì molto l’opinione pubblica. Gli inquirenti non collegano, però, l’omicidio di oggi con i fatti del 2014.