Pd, A.A.A. cercasi commissario

Nonostante l'annuncio ottimistico di Orfini sono già 4 i rifiuti per la guida calabrese

Matteo Orfini

Chi non ha mai voluto bene a Matteo Orfini, sbagliando nel merito perché invece è personalità di livello, va ripetendo che è più forte con i libri che tra la gente. E che siccome i voti poi alla fine a casa li porta il popolo e non le citazioni tardo dalemiane tutto può fare alla fine Orfini di mestiere, tranne che costruire eserciti per un partito a rischio estinzione. Già, il Pd. Come ai vecchi tempi e come se avesse il triplo dei consensi il partito nazionale sentenzia, non risparmiandosi in spocchia espositiva, che quello calabrese sarebbe stato commissariato nel giro di due ore. Due che sono due. Erano le 16 e 30, più o meno. E qualcuno sussurra che Orfini aveva non a caso concesso quel time, giusto in tempo prima di Juve-Milan. Non solo. Nonostante le tesi contrarie e nonostante 180 firme di segretari di circoli calabresi, imploranti il congresso, questo sarebbe stato il commento di Orfini: smettiamola con queste buffonate. E così archiviate come avanspettacolo le firme calabresi (resta da vedere se scioglierà anche i circoli) e ristretta in un prepartita la pratica da disbrigare (entro due ore dalle 16,30) si arriva a tarda sera con “l’uomo dei libri” che non trova nessuno disposto a mettersi la casacca da commissario in Calabria. Nessuno che sia nessuno. Finiranno per rivolgersi a qualcuno a stipendio del Nazareno, a libro paga il 27. Uno che non può dire di no insomma perchè prende già uno stipendio per non fare niente. Nel frattempo almeno quattro i grandi rifiuti. Manfredi ha rifiutato. Tramontana resiste. Riserbato si gira dall’altra parte per ora (ci scusiamo se non irrobustiamo di Wikipedia ognuno di loro ma facciamo fatica). E un quarto, persino prestigioso, avrebbe risposto con male parole. Col dialetto suo. Facilmente traducibile, però. 《E in una regione con poco più di 200 circoli di cui 180 dipinti come “buffoni” da Orfini solo perchè volevano il congresso cosa dovrei andarci a fare io? A raccogliere letame? Circoli quasi tutti con Zingaretti, ora umiliati da Orfini e i suoi che vogliono fare un favore a Martina così pure chi era indeciso si incazza e cerca voti per Zingaretti… No, grazie. Andateci voi in Calabria. Che se la sbrighi Orfini ora》. E qualcun altro, aggiungiamo noi…

I.T.