Caso Serra, sul tavolo di Martina la “scivolata” di Viscomi

Lettera di fuoco del sindaco contro il deputato a proposito di un'assemblea pubblica sulla sanità

Dopo aver appreso, e probabilmente dal nostro sito, che dopodomani ci sarà anche l’onorevole del Pd Viscomi ad un’assemblea cittadina organizzata dalle forze di opposizione, il sindaco del Pd di Serra San Bruno , Luigi Tassone prende carta e penna e scrive a Martina, a Renzi, a Magorno e al segretario provinciale Insardà.

“La presenza di Viscomi ad una manifestazione finalizzata alle operazioni di un’opposizione distruttiva e che ha come unico obiettivo quello di strumentalizzare problematiche importanti per calcoli di natura politica contingente – si legge tra l’altro nella letta – confonde e delegittima il lavoro del PD sul territorio”.

“Pertanto, ritengo sia più che mai necessaria ed ormai improrogabile una presa di posizione netta da parte del partito Democratico regionale e nazionale, con l’obiettivo di ripristinare le regole, la linearità e la correttezza politica, superando ogni ambiguità”.

Analoga iniziativa è stata presa anche dal segretario provinciale di Vibo Insardà, anche lui avrebbe scritto una missiva di fuoco a Martina e Magorno.

Contattato telefonicamente, proprio Insardà si dice tra l’altro certo “E’ incomprensibile non avere invitato il sindaco ad un’assemblea pubblica sulla sanità. Così come è incomprensibile avere invitato Oliverio solo via email e avere persino sbagliato l’indirizzo email di Mirabello, consigliere regionale del Pd del territorio e presidente della commissione sanità. Evidentemente questa assemblea, che non invita i diretti interlocutori in materia di sanità ha obiettivi diversi come la strumentalizzazione politica”.

SOLIDARIETA’ DAL SEGRETARIO REGIONALE DEI GD VALENTE

“Caro Sindaco, caro Lugi. Noto che dalle tue parti c’è molto movimento. Utilizzo questo messaggio per esprimere tutta la mia vicinanza al tuo operato da amministratore e soprattutto da giovane politico. Sei un punto di riferimento importante non solo a Serra San Bruno, la tua tenacia ha sempre contraddistinto le azioni politiche. Vai avanti, nel nostro partito abbiamo bisogno, anche in questa fase , di rispettare amministratori come te che fanno la differenza anche nel nostro Pd. Un abbraccio”. Questo il testo del post pubblicato dal segretario dei Giovani Democratici calabresi Mario Valente, sulla bacheca facebook del sindaco Tassone,in segno di solidarietà e vicinanza.