Muore dopo aggressione, indagini Polizia a Vibo Valentia

E’ morto dopo un’aggressione, forse per un malore. E’ successo al pian terreno di un immobile in costruzione, non lontano dal nuovo Tribunale di Vibo Valentia.

A perdere la vita un imprenditore di 70 anni, l’ingegnere Gaetano Rizzuto, titolare dell’immobile in costruzione. L’uomo è stato aggredito ed è poi deceduto, probabilmente a causa di un malore accusato per quanto gli è accaduto.

Alcuni operai presenti sul cantiere edile sono stati portati in Questura per meglio chiarire quanto accaduto ed accertare eventuali responsabilità. Inutile l’intervento sul posto dei sanitari del 118. L’uomo è stato in passato dirigente della Provincia di Vibo Valentia.