Cosenza Calcio: il duo Trinchera-Fontana si presenta il 4 luglio

Ufficializzata la data della presentazione del direttore sportivo e del tecnico
In attesa dell’apertura del mercato, la società punta tutto sul bomber Demiro Pozzebon, ex Catania e Messina, che sostituirebbe Baclet

La società rossoblu presenterà il nuovo direttore sportivo Stefano Trichera e il nuovo allenatore Gaetano Fontana nel corso di una conferenza stampa martedì 4 luglio.

Lo ha reso ieri noto il sito ufficiale del club.

“La Società Cosenza Calcio informa – si legge sul sito – che martedì 4 luglio alle ore 11 saranno presentati alla stampa il Direttore Sportivo Stefano Trinchera e l’allenatore Gaetano Fontana. La conferenza stampa di presentazione avverrà, alla presenza del Presidente Eugenio Guarascio, nella sala stampa Donato Bergamini dello Stadio san Vito Gigi Marulla.

La conferenza stampa potrà essere seguita in diretta video sulla pagina ufficiale Facebook”.

Intanto è stato ufficializzato anche il calendario della nuova stagione.

Nel corso di una riunione tenutasi nei giorni scorsi la Lega ha deciso le date per la prossima stagione. Erano presenti, tra gli altri, sia dei rappresentanti dei calciatori, che dei consiglieri della Lega Pro e della Lega Nazionale Dilettanti. Presenti, inoltre, il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico, Tisci e il Presidente del settore tecnico: Rivera.

Il campionato di serie C inizierà il 27 agosto e finirà il 6 maggio, i play off ed i play out si disputeranno dunque presumibilmente a cavallo tra maggio e giugno.

Il campionato di serie D inizierà invece il 3 settembre e si concluderà allo stesso modo il 6 maggio. Decise anche le date della Coppa Italia di serie C (inizio 6 agosto) e della Coppa Italia della Serie D (inizio 20 maggio).

Sebbene manchino ancora pochi giorni per l’apertura ufficiale del mercato il duo Trinchera-Fontana avrebbe già tentato diversi colpi.

Di certo, al momento, sarebbe solo l’acquisto di Paolo Capodaglio, centrocampista ex Juve Stabia che mister Fontana conosce bene.

I riflettori della società sono sempre puntati sull’ex Reggina Andy Bangu, tornato in forze alla Fiorentina e l’ex Salernitana e Lecce, Giuseppe Caccavallo, classe 87 che ha festeggiato la promozione in B con il Venezia. Altri due colpi sarebbero già andati male.

Secondo alcune indiscrezioni, Trinchera su indicazione di Fontana avrebbe provato a portare con se due ex Juve Stabia, Salvatore Sandomenico, in scadenza di contratto il 30 giugno 2018, e Yaye Kanoute, che ha fatto il suo ritorno a Benevento, club dal quale era stato preso in prestito.

Ma entrambi avrebbe rifiutato l’offerta della società rossoblu.

Un altro nome che starebbe stuzzicando l’ “appetito” di Guarascio è Demiro Pozzebon, ex attaccante del Catania. I siciliani, infatti, avrebbero potuto pattuire il trasferimento del giovane, classe 88, dopo l’arrivo di Caccetta e Tedeschi. Pozzebon andrebbe così a sostituire in attacco Baclet, anche lui in procinto di lasciare.

Si prevede una rosa pronta a fare il salto di categoria con innesti importanti che faranno la differenza.

Al momento gli over a disposizione di Fontana sarebbero: Perina, Corsi, D’Orazio, Pinna, Mungo (o Calamai), Statella e Mendicino.

Criaco, Capece e Baclet sarebbero ancora in forse e prima di pensare ad un trasferimento saranno “visionati” dal mister in sede di ritiro.

Oltre ai nuovi giovani, servono un paio di difensori di esperienza e un attaccante incisivo.