‘Ndrangheta, Santelli: lotta a clan priorità ma sono garantista

“La magistratura fa il suo lavoro e la politica non può che prenderne atto. Così avverrà anche nel caso dell’operazione “Eyphemos””. Lo afferma Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, a proposito dell’operazione di oggi che coinvolge esponenti politici.    “Per quanto mi riguarda – continua – sono garantista: ritengo che occorra estrema prudenza e, soprattutto, sia sempre necessario evitare condanne preventive. La lotta alla criminalità organizzata – dice la neo governatrice – è una priorità nella nostra terra: bisogna evitare di sovrapporre i campi per non incorrere in strumentalizzazioni”.