Rischia la vita a causa dell’ascensore rotto

Il sindaco Calabrese: vicenda vergognosa

Questa mattina all’ospedale di Locri, un paziente, in arresto respiratorio, ricoverato nel reparto di Cardiologia al quinto piano, è stato trasportato in Rianimazione solo dopo tre lunghissime ore, a causa del guasto dell’unico ascensore da molto tempo al servizio di cinque reparti.
“Vergnoso, assurdo e inaccettabile – tuona il sindaco di Locri Giovanni Calabrese dalla sua pagina Facebook – Ancora più inaccettabile è l’indifferenza e l’indolenza dei responsabili di questa situazione.
Personaggi che dovrebbero essere immediatamente rimossi dagli incarichi affidatigli avendo ampiamente dimostrato totale incapacità nella gestione della struttura ospedaliera. Auspichiamo a questo punto l’immediato intervento del nuovo commissario, generale Cotticelli, affinché venga con la massima urgenza a toccare con mano i problemi dell’ospedale della Locride» Un invito rivolto anche al ministro dell’Interno Matteo Salvini «affinché si renda conto della gravissima situazione di emergenza sanitaria in cui versa il nostro territorio».