‘Ndrangheta: parente collaboratore giustizia ferito a Cosenza

Raggiunto da alcuni colpi pistola al torace. Condizioni gravi

Alfredo Foggetti, di 31 anni, parente di un collaboratore di giustizia di ‘ndrangheta, é stato ferito stasera a Cosenza con alcuni colpi di pistola al torace in circostanze sulle quali sono in corso le indagini della Polizia di Stato.
Foggetti, nel momento in cui é stato ferito, si trovava in una via del quartiere Andreotta, poco distante dallo stadio. L’uomo é stato soccorso da alcune persone che si trovavano sul posto e che lo hanno portato nell’ospedale dell’Annunziata. Le sue condizioni, secondo quanto si é appreso, sarebbero gravi.
La Polizia, riguardo il movente del ferimento, non esclude al momento alcuna ipotesi.