Processo Piazza Bilotti, inutilizzabili tutte le intercettazioni

Non sono utilizzabili le conversazioni telefoniche e ambientali, sulle quali si basa gran parte del fascicolo. Accolta la richiesta dei legali

È stata accolta la richiesta degli avvocati Sammarco e Spada da parte del Tribunale di Cosenza nell’ambito del processo su Piazza Bilotti. Sono inutilizzabili tutte le intercettazioni telefoniche e ambientali inerenti il fascicolo, che poi sono la gran parte (se non la totalità) delle presunte prove di reato. Di fatto l’intero impianto accusatorio si è basato proprio su presunte prove legate alle intecettazioni ragion per cui questo dispositivo del Tribunale scompaginerà e non poco la tesi della procura. Quindi niente prove telefoniche o ambientali per Francesco Tucci, Alvaro, Angotti, Barbieri, Converso, Guarnaccia, Occhiuto, Stellato, Torchia, Vernetti, Ferraro, Pecoraro e Paola Tucci.
I.T.