Graziano dalla crostata ai calcoli, salta la prima seduta del Consiglio

Il consigliere regionale dell'Udc annuncia che non potrà prendere parte alla seduta d'inizio legislatura...

Poche ore prima si immortala su facebook a impastare pasta per le crostate, quelle buone e fatte in casa la domenica. E il giorno dopo con un’immagine molto meno allegra con sullo sfondo informatiche di ospedale ad annunciare un intervento chirurgico per calcolosi vescicale. Inizio settimana meno fortunato (e improvviso, pare di capire…) per Giuseppe Graziano, consigliere regionale dell’Udc. Che in un post annuncia che non potrà prendere parte alla prima seduta del consiglio prevista per oggi.

Quella dell’insediamento, dei voti per la presidenza e per l’ufficio di presidenza. Pulpiti che fino a poche ore fa erano (ora non lo sono più) in gioco anche per l’Udc e per Giuseppe Graziano. Almeno una notizia paradossalmente non proprio beffarda per lui. Se lo avessero indicato come vicepresidente del consiglio o segretario questore non si sarebbe potuto neanche votare da solo, visto che la calcolosi vescicale non gli ha dato scampo…