Senato proporzionale, il poker è servito

Non scatta il secondo seggio al Movimento Cinquestelle

Il poker è servito. Non è chiaramente ufficiale, né potrebbe esserlo perché il ministero ha di fatto congelato le assegnazioni. Ma i seggi sono stati ormai conteggiati in tutta la loro pienezza e la notizia è che non scatta il secondo senatore al Movimento Cinquestelle. Entrano quindi al Senato dalla “porta” del proporzionale Roberto Scarpinato per il Movimento Cinquestelle, Fausto Orsomarso per Fratelli d’Italia, Mario Occhiuto per Forza Italia e Nicola Irto per il Pd.