Carceri, De Angelis (Lega): “Solidarietà all’agente aggredito, necessari interventi a tutela categoria”

“Solidarietà all’agente della Polizia penitenziaria che qualche giorno fa è stato aggredito nel carcere di Vibo Valentia, in Calabria, con calci e pugni da parte di un detenuto. Questo episodio rappresenta l’ennesima aggressione nei confronti di chi ogni giorno lavora per garantire la nostra incolumità. È necessario che si intervenga a tutela della sicurezza degli uomini e delle donne della Polizia penitenziaria dotandoli anche, come ribadito più volte dal sottosegretario all’Interno Molteni, del taser, strumento utile a garantire la propria incolumità e a reprimere eventuali atti di violenza. Bene Matteo Salvini che ha chiesto un incontro al ministro Cartabia per intervenire con urgenza a tutela della categoria”.
Così in una nota il senatore calabrese della Lega Fausto De Angelis.