Mobilità ferroviaria, Bruno Bossio: “Confermati investimenti per la Calabria”

La deputata Dem: interventi su alta velocità ed elettrificazione linea Ionica

“Ieri è stato approvato il parere della Camera, di cui sono stata relatrice, sul documento strategico della mobilità ferroviaria di passeggeri e merci. Il documento indica le priorità relative al nuovo contratto di programma RFI-Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (MIMS)”. Ad affermarlo la parlamentare del Pd, Enza Bruno Bossio, che aggiunge: “Negli allegati al testo inviato dal Governo erano già previsti e finanziati gli impegni relativi all’Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria (11 miliardi e 200 milioni) e all’elettrificazione della ferrovia ionica(310 milioni). Nel parere approvato dalla Commissione abbiamo inserito, inoltre,lo studio di fattibilità per un collegamento diretto della linea ionica con il nuovo tracciato AV Salerno – Reggio Calabria, il finanziamento della seconda tranche della Sa-Rc e raccomandato la massima priorità alla elettrificazione della ferrovia ionica. Per la prima volta nella storia le opere infrastrutturali – prosegue la deputata dem – sono state già inserite dal Governo nel Contratto di programma. Ed è già partita, il 27 gennaio scorso, la trasmissione agli enti locali coinvolti, del progetto di fattibilità tecnica ed economica e la comunicazione di indizione del dibattito pubblico, per il lotto relativo al raddoppio della Galleria Cosenza-Paola. Non è stato necessario, pertanto, rivendicare ulteriori modifiche. Sarà piuttosto necessario monitorare che la tempistica prevista dal cronoprogramma sia effettivamente mantenuta, da tutti gli attori coinvolti”.