Regionali, Magorno: “Pd verso il crollo, noi unico punto di riferimento”

“Mio malgrado devo prendere atto che il quadro politico che si sta delineando assume connotati di sempre maggiore sgretolamento e incertezza. Ecco perché- dopo aver dato la mia disponibilità a un passo indietro in nome di una sperata ricomposizione delle alleanze sotto la guida di un giovane sindaco – prendo atto del fatto che nessun altro è disposto a rimettersi in gioco per il bene della Calabria.
Il quadro è addirittura peggiorato nelle ultime ore con la crisi conclamata del M5S aperta della diatriba fra Conte e Grillo e che in Calabria significherà il crollo del PD e il tramonto di ogni possibile competitività.
Di fronte a questo scenario è mio dovere chiamare a raccolta tutte le migliori forze che la Calabria esprime, dall’area cattolica e liberale a quella socialista. Non c’è tempo da perdere per alzare un argine agli estremismi pur presenti nella coalizione.
Con senso di responsabilità ci proponiamo come punto di riferimento per tutti coloro che intendono spendersi per il futuro della nostra regione creando così una coalizione ampia, plurale e ispirata ai valori delle più mature e solide socialdemocrazie“.

Così su Facebook il Senatore IV, Ernesto Magorno.