“A Vibo il lancio di un piano di lavoro per i giovani calabresi”

Regionali, la proposta del candidato IV Ernesto Magorno

“Un grande piano per il lavoro, finalizzato da un lato a coprire le numerose carenze di organico delle pubbliche amministrazioni calabresi, dall’altro a trattenere nella nostra regione i tanti giovani laureati, formati e competenti che altrimenti partirebbero per altre destinazioni, abbandonando la Calabria.
Tra i punti centrali del nostro programma di Governo per la Regione Calabria vi è un robusto intervento sulle politiche del lavoro, prendendo spunto – fra l’altro – da realtà a noi vicine. Basti pensare alla Campania, dove la Regione e il presidente De Luca hanno fatto un investimento imponente su questo fronte, prevedendo 10mila assunzioni negli Enti locali attraverso procedure semplificate e un diretto coinvolgimento dei Comuni. La Calabria non deve perdere ulteriore tempo e invito tutti i candidati a presidente a impegnarsi subito su questo grande tema. E’ questo il messaggio che lancerò nel corso della prima iniziativa elettorale in programma a Vibo Valentia, capoluogo calabrese scelto per dare inizio a una campagna elettorale avvincente per quanto impegnativa e che vedrà le sue prime mosse non a caso dalla città scelta come capitale del Libro 2021: luogo simbolo di una Calabria che crede in se stessa, che vuole valorizzare le proprie potenzialità e porsi come simbolo di un Sud operoso e carico di bellezza, storia e tradizione”.

Così il Senatore Italia Viva, candidato alla Presidenza della Regione Calabria, Ernesto Magorno.