《Se vogliamo dire no a Draghi dobbiamo avere un’alternativa politica》

La deputata Cinquestelle Nesci: basta giocare a nascondino

“Basta giocare a nascondino. Per dire no alla soluzione individuata dal presidente Mattarella bisognerebbe avere pronta una valida alternativa politica. Chi ha condotto le trattative e ci ha portato sin qui dovrebbe farsi delle domande sul proprio ruolo”. Così la deputata calabrese del M5S Dalula Nesvi commenta la situazione politica attuale che vede incaricato premier Mario Draghi.
Una posizione più soft rispetto le dichiatazioni tranchant del padre del movimento Beppe Grillo e di molti leader dei pentastellati.