Scuole, a Rende si tornerà in classe il 3 dicembre

Il sindaco Marcello Manna pubblica una nuova ordinanza: nuovo provvedimento a tutela della salute pubblica

Con ordinanza n. 894 del 24 novembre 2020, il sindaco di Rende Marcello Manna ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza dal 25 novembre 2020 fino al 3 dicembre 2020 compreso per tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, afferenti i tre Istituti Comprensivi cittadini.
“In considerazione dell’aumentare di casi positivi sul nostro territorio e accolto l’espresso invito da parte del Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’A.S.P. di Cosenza di adottare provvedimenti di chiusura delle scuole in cui è prevista la didattica in presenza, al fine di consentire il graduale superamento delle criticità della crescita esponenziale della curva epidemiologica e il maggior incremento del contagio nell’ambito scolastico, si è scelto di concerto con le dirigenti scolastiche e il dottore Pasquale Domenico Verre, consulente per le problematiche sanitarie e per l’emergenza Covid-19, di adottare in via cautelativa tale nuovo provvedimento a tutela della salute pubblica”, ha affermato il primo cittadino.
“Crediamo che diritto alla salute e all’istruzione vadano entrambi sostenuti. Viviamo però tempi di emergenza tali da dover fare delle scelte che vadano a tutelare l’intera nostra comunità”, ha concluso Manna.