Ue, Sofo (Lega) contro la tassa “anti-nduja” proposta dal M5s in Europa

"Ennesimo balzello, servirebbe soltanto a colpire un settore che in Italia vale oltre 30 miliardi di euro"

“Sconcertante richiesta dal M5s alla Presidenza tedesca del semestre europeo questa mattina in Commissione ambiente: con la scusa dell’ambiente, i grillini chiedono l’introduzione di una tassa europea sulla carne, ennesimo balzello che servirebbe soltanto a colpire un settore che in Italia vale oltre 30 miliardi di euro l’anno e le cui filiere contribuiscono a circa il 15% del risultato economico dell’industria alimentare italiana. Una follia: l’Italia è in crisi e il M5s propongono nuove tasse per affondare ulteriormente il Paese. Se davvero vogliamo proteggere l’ambiente, i nostri produttori locali dovrebbero invece essere difesi e sostenuti, proteggendoli dalle importazioni extraeuropee e favorendo il chilometro zero”.

Così in una nota Vincenzo Sofo, europarlamentare della Lega, componente della commissione ENVI.