FS, Bei: 450 mln per i nuovi treni del trasporto regionale

Un finanzimento di 450 milioni di euro dalla banca europea per gli investimenti al Gruppo FS Italiane controllante della societa’ di trasporto Trenitalia) per i nuovi convogli ferroviari destinati al settore del trasporto regionale di Trenitalia. Treni meno inquinanti, piu’ efficienti e per circa la meta’ destinati al Sud Italia. Lo hanno annunciato oggi il Vicepresidente della Bei Dario Scannapieco e l’Amministratore delegato e Direttore generale di FS Italiane Gianfranco Battisti. Sul totale, la prima tranche di150 milioni di euro e’ stata gia’ perfezionata attraverso la sottoscrizione di un corporate bond a valere sul Programma EMTN di FS, finalizzato su base private placement, che conferma l’impegno del Gruppo nell’ambito della finanza sostenibile. L’operazione appena sottoscritta finanziera’ l’acquisto dei primi 43 convogli ordinati sui 135 totali dell’intero piano di investimenti di Trenitalia. I nuovi treni copriranno le tratte interne in numerose regioni italiane (tra cui Calabria, Lazio, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana e Valle d’Aosta)