Fase 2, Magorno: un punto da ascolto per denunciare i comportamenti delle banche

“Preoccupano le notizie relative alla riorganizzazione della Banca Popolare di Bari. Pare, infatti, che la nostra regione sarà fortemente penalizzata dal nuovo assetto. In particolare la provincia di Cosenza dove saranno chiuse le filiali di Amantea, Casali del Manco, Rende, Scalea e Trebisacce a cui si aggiunge anche quella di Lamezia. È una decisione sbagliata che arriva in un momento drammatico in cui, purtroppo, in più casi le banche rifiutano prestiti a imprenditori e commercianti con comportamenti che non possono non essere denunciati. Per questo nelle scorse ore ho richiesto una commissione d’inchiesta e nelle prossime ore organizzerò un punto d’ascolto finalizzato a raccogliere tutte le segnalazioni di chi si vede negato l’accesso al credito. Per questo motivo invito tutti a segnalarmi eventuali situazioni di criticità”.
Così il Senatore, Ernesto Magorno