Boccia: se Santelli non revoca l’ordinanza partirà la diffida

“Se il presidente della Calabria, Jole Santelli, non ritirerà l’ordinanza entro stasera, il governo procederà con la diffida”. E’ quanto avrebbe sottolineato il ministro delle Autonomie, Francesco Boccia, nel corso della videoconferenza con le Regioni, lanciando un appello alla governatrice. Senza una risposta, l’esecutivo procederà con una diffida e poi a impugnare il provvedimento.