Treno deragliato, sindaco Reggio Calabria: “Città in lutto”

«A nome della città di Reggio Calabria intendo esprimere il più sincero cordoglio nei confronti dei familiari di Giuseppe Cicciù, il macchinista reggino morto insieme al collega Mario Di Cuonzo nel tragico incidente ferroviario di questa mattina vicino Lodi». È quanto scrive, in una nota, il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà.    «La comunità reggina è in lutto», ha affermato il sindaco, aggiungendo: «Ancora una volta, la nostra città perde uno dei suoi figli. Oggi è un giorno di infinita tristezza per tutti noi. Alla famiglia di Giuseppe giunga l’abbraccio caloroso di tutti i reggini. Ci auguriamo che su questa tragedia venga al più presto fatta piena luce, al fine di accertare eventuali responsabilità».