La giornataccia dell’Annunziata. Si dimette il direttore amministrativo

Si era insediata appena lunedì, giusto tre giorni fa. Ma evidentemente sono bastati all’avvocato di Corigliano Silvia Cumino, direttore amministrativo dell’azienda ospedaliera dell’Annunziata di Cosenza, per levare le tende e salutare tutti. Pare anche sbattendo discretamente la porta, fino a far sentire il rumore al piano del commissario Panizzoli. Dimissioni che al momento restano abbastanza avvolte nelle nebbie, non è rintracciabile un movente ufficiale. Quel che è certo è che all’interno dell’azienda si prosegue a navigare più a vista che mai e questa porta che sbatte con rumore a tre giorni dalla sua “apertura” rischia di essere solo l’ultima, magari emblematica, delle rogne in ordine di tempo. Cosa avrà trovato tra le carte l’avvocato Cumino? Cosa avrà preferito non vedere più? Perché dopo tre giorni ha rassegnato le dimissioni dal vertice amministrativo della più grande azienda ospedaliera della regione?

I.T.