Invernizzi (Lega): “Scelta Callipo contraria a sua storia”

“Apprendiamo che l’imprenditore Pippo Callipo sarà il candidato appoggiato dal Pd. Non nascondiamo un certo stupore riguardo il fatto che Callipo, già candidato come presidente contro il Pd nel 2010, abbia deciso di fare una scelta in antitesi con la sua storia politica”. Ad affermarlo è il coordinatore regionale della Lega Calabria, Cristian Invernizzi. “La sensazione – prosegue Invernizzi – è che la scelta sia dovuta alla probabile sconfessione da parte del Movimento 5 stelle del candidato Aiello, e che quindi si vada verso riproposizione dell’alleanza tra Pd e M5S (di fatto o taciuta). Immaginiamo – sostiene il coordinatore regionale della Lega Calabria –  l’imbarazzo di Callipo di farsi sostenere dal partito responsabile di una gestione disastrosa della Regione Calabria negli ultimi 5 anni, ma i cittadini calabresi difficilmente fingeranno di non sapere che questa candidatura sarebbe in continuità con interessi e mala gestione del Pd. A questo punto aspettiamo l’ufficialità, se così fosse non si può non considerare la scelta come deludente e irrispettosa nei confronti dei cittadini calabresi”.