Lamezia al voto, Mascaro: mi ricandido

L’ex sindaco Mascaro
“Una sentenza definitiva, pur sommamente e con evidenza superficiale e ingiusta, deve essere rispettata”. Così, sulla sua pagina facebook, l’ex sindaco di Lamezia Terme (Catanzaro), Paolo Mascaro, ha commentato la decisione del Consiglio di Stato di confermare lo scioglimento del Comune lametino per infiltrazioni mafiose. “La tentazione di arrendersi di fronte a eventi apparentemente inspiegabili e di riconquistare la serenità perduta – ha aggiunto Mascaro – può anche umanamente fare capolino. Ma il desiderio di continuare a combattere, con onestà e sacrificio, per la propria terra è più forte di ogni ingiustizia, di ogni sofferenza e di ogni avversità. Sono pronto, quindi, a continuare il progetto già di recente intrapreso e alla guida di 3 liste civiche, prive di simboli di partito e di mia diretta formazione, mi ricandiderò per guidare Lamezia. Continuerò a dare tutto me stesso per la nostra comunità e – ha concluso Mascaro –  sono certo che Lamezia saprà finalmente risorgere”.