Regione, i sindacati sollecitano sottoscrizione contratto del personale

La convocazione di un tavolo politico per la sottoscrizione del Contratto integrativo decentrato dei dipendenti della Regione: è questa la richiesta che le segreterie generali e aziendali della Fp Cgil, della Cisl Fp e della Uil avanzano in una nota indirizzata al governatore, Mario Oliverio, all’assessore regionale al Personale, Mariateresa Fragomeni, e ai dipendenti della Giunta regionale. Ritenendo “non più rinviabile la sottoscrizione dei Contratti integrativi decentrati 2018-2020 annualità 2018 e 2019”, i sindacati, in particolare, chiedono “un incontro urgente alla presenza del presidente della Giunta regionale affinché siano rese note le reali volontà dell’ente in materia di gestione del personale per questo scorcio di fine legislatura. La tardiva approvazione delle linee di indirizzo nella contrattazione nel 2018, anziché a inizio anno, è stata deliberata soltanto il 7 dicembre 2018: questa circostanza – rilevano Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fp – evidentemente ha di fatto impedito la sottoscrizione del Cida 2018, causando ingenti danni a tutti i dipendenti, soprattutto per la mancata attivazione dell’istituto della progressione economica orizzontale. Quanto successo rischia seriamente di ripetersi per l’anno in corso: a tutt’oggi, manca infatti la delibera di indirizzo per la contrattazione 2019, senza la quale non ci sono i presupposti per programmare e sottoscrivere il Contratto integrativo decentrato 2019. In tale contesto le richieste sindacali continuano a restare inevase e i dipendenti, per scelta dell’ente, ancora senza contratto sia per il 2018 che per il 2019”. Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fp ritengono “evidente che, alla luce di quanto accaduto, unitamente alla stipula del Cida ‘a consuntivo’ per il 2018, resta quanto mai necessaria una seria programmazione per il 2019, con la corretta previsione di tutti gli istituti contrattuali contemplati dal Contratto collettivo nazionale del 21 maggio 2018. Non è più rinviabile – proseguono le sigle sindacali – un confronto sull’argomento, anche in considerazione degli accordi sindacali che, dopo la sottoscrizione, restano spesso disattesi o puntualmente derogati. I sindacati ribadiscono sin da ora la necessità che in vista della prossima riunione di delegazione trattante, già fissata per il 24 giugno, si pervenga alle trattative con il fondo per le risorse decentrate e con la delibera di indirizzo per la contrattazione anno 2019, in modo da dimostrare la reale volontà di stipulare i contratti”. A sottoscrivere la nota sono stati Alessandra Baldari e Ferdinando Schipano per la Fp Cgil, Luciana Giordano e Giuseppe Spinelli per la Cisl Fp, ed Elio Bartoletti e Walter Bloise per la Uil Fp.