Regione, Sposato (Cgil): “Non c’è governo, stop a lenta agonia”

Invoca il ritorno alle urne, Angelo Sposato leader della Cgil calabrese. Per il numero uno del sindacato rosso la legislatura Oliverio deve terminare. “La Regione Calabria non ha piu’ un governo”. Scrive così, su twitter il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato.  E poi a ribadire le priorità rimaste solo sulla carta: “Porto di Gioia Tauro, sanità, precariato, disoccupazione, mobilita’, dissesto delle strade e del territorio, legalita’, enti strumentali e partecipate fuori controllo, San Ferdinando. La Regione Calabria   non ha piu’ un governo. Si ponga fine a questa lenta agonia”.