Regione, Nicolò (FdI): “Rendere operativa sede Bruxelles”

 Il consigliere regionale del Gruppo Misto Alessandro Nicolo’ (FdI) ha presentato un’interrogazione a risposta scritta per chiedere chiarimenti al presidente della Giunta sul funzionamento della sede della Regione a Bruxelles. Nell’atto di sindacato ispettivo Nicolo’ ricorda che la sede “e’ stata inaugurata a settembre 2015, ovvero poco dopo l’insediamento del presidente Oliverio”, evidenziando che “si rileverebbe l’inerzia in ordine al funzionamento della stessa” e che “il canone di affitto ammonta a 50 mila euro annui”. Secondo Nicolo’ “questa situazione, oltre a danneggiare la visibilita’ della nostra Regione con inutile dispendio di risorse economiche, pregiudica fortemente l’efficacia delle politiche di promozione della Calabria, vanificando – rileva il consigliere regionale del Gruppo Misto – gli obiettivi per i quali la sede era stata istituita”. Nicolo’ quindi interroga il presidente della Giunta regionale per avere “chiarimenti in merito, in una logica volta a rendere operativi e rilanciare gli uffici regionali di Bruxelles”.