Lamezia Terme e Gioiosa, tornano i commissari

Tornano le commissioni straordinarie alla guida di due Comuni calabresi commissariati per mafia, i cui sindaci erano stati reintegrati dopo che il Tar del Lazio aveva accolto i loro ricorsi. Il provvedimento di reintegro delle commissioni e’ stato firmato per i Comuni di Lamezia Terme (Cz) e Marina di Gioiosa Ionica (RC). I decreti del Consiglio di Stato hanno disposto l’immediato reintegro dei commissari straordinari, su ricorso dell’avvocatura dello Stato. A Marina di Gioiosa il provvedimento e’ stato notificato ieri, mentre a Lamezia Terme e’ arrivato nella tarda mattinata di oggi. Inutile l’appello del sindaco della citta’, Paolo Mascaro, che aveva chiesto, poche ore prima, di essere ascoltato “prima di massacrare una comunita’”.