Sanremo 2019, il presidente Antimafia Morra (M5s) contro “il saluto ai Casamonica” della Raffaele

“Leggerezza assai grave”

“Una leggerezza assai grave”. Il presidente della commissione Antimafia Nicola Morra (M5s) è intervenuto su Twitter contro la battuta di Virginia Raffaele sui Casamonica durante la prima serata di Sanremo 2019. “Che i Casamonica”, ha detto, “possano diventare sul palco dell’Ariston oggetto di battuta come i Cesaroni o i Rossi è una leggerezza assai grave. Son convinto che tornando indietro la conduttrice di Sanremo non ripeterebbe l’errore. La Mafia non va normalizzata. La Mafia va asfaltata”. Morra si riferisce a un passaggio della serata durante il quale i conduttori Claudio Bisio e Virginia Raffaele si sono messi a scherzare sulla giacca del comico: “Non ti dico il commento sulla giacca che avevo prima. Hanno chiesto se la mia costumista lavorasse con i Casamonica”, ha detto. A quel punto la Raffaele ha detto: “Salutiamo i Casamonica!”. E ha simulato un saluto. Allora il comico: “Ma no!”. Quindi lei coprendosi la faccia: “Scherzavo, oddio! Adesso mi denunciano”. E Bisio: “Stanno registrando, poi la tagliano”.