Frana Ss 107, Di Natale sollecita l’Anas

Il consigliere provinciale Graziano Di Natale ha espresso contrarietà e disappunto per i disagi provocati dalla frana che ha caratterizzato la Statale 107 tra San Fili e Paola.
“Esprimo tutta la mia contrarietà e il disappunto per una situazione che i cittadini sono costretti a subire a causa della chiusura di questa importante arteria che collega il tirreno cosentino con il capoluogo di provincia. Il disappunto – spiega Di Natale – nasce dalla circostanza che solo pochi mesi fa la società Anas era intervenuta sul tratto di strada interessato e oggi siamo costretti ad assistere ad un nuovo fenomeno franoso.
Non è normale spendere risorse e poi accorgersi che basta una semplice pioggia per determinare eventi come quello di questi giorni”.
“L’Anas -prosegue il consigliere provinciale – deve provvedere non con interventi tampone ma con soluzioni definitive”.
“In gioco c’è la sicurezza dei pendolari, degli studenti e di quanti quotidianamente praticano la 107. Personalmente non mi rassegno alla frase che nulla può cambiare dalle nostre latitudini per cui reclamo, dalla mia funzione istituzionale, che la società Anas faccia presto e consenta una normale e sicura circolazione stradale.
Stante quanto sopra chiedo di conoscere quali interventi sono stati programmati e i tempi di realizzazione”. Ha concluso Di Natale.