Fendente per Boccia, 《la moralità di Oliverio non si discute》

Nel giorno del minitour del candidato alla segreteria nazionale del Pd arriva un post al veleno da parte di un ex coordinatore provinciale della sua mozione

“Dissento nettamente dalla dichiarazione fatta dall’On. Boccia, la moralità e l’etica di Mario Oliverio non può essere messa in discussione da indagini giudiziarie, oltretutto, ancora non concluse. Anche le pietre sanno chi è Mario Oliverio non è consentito a nessuno mettere in discussione il fatto che Oliverio abbia dimostrato sul campo di essere stato l’unico Govervatore che negli ultimi 20 anni ha messo in cammino la Calabria per fuoruscire dalla crisi. Saranno i calabresi a giudicare Mario Oliverio alle prossime elezioni regionali. Le dichiarazioni che Boccia ha rilasciato a Lamezia mi inducono pertanto a dimettermi da coordinatore provinciale di Cosenza della sua mozione e a riflettere sul come è sul se partecipare ad un congresso del PD che da quanto capisco serve non per parlare all’Italia ma per regolare i conti e le carriere dei gruppi dirigenti”.
Bruno Pascuzzo
Ex Coordinatore provinciale mozione Boccia