Lavoro, Ferro (Fdi): “Siamo dalla parte dei precari calabresi”

“Gli impegni parlamentari legati all’esame della manovra di bilancio e ai relativi emendamenti mi hanno impedito di prendere parte ieri all’incontro convocato dai sindacati sulla vertenza che riguarda gli Lpu e Lsu calabresi. Fratelli d’Italia e’ dalla parte di questi lavoratori, e chiede la copertura in finanziaria dei 50 milioni gia’ allocati nelle manovre precedenti, risorse che devono essere storicizzate, e deroghe normative che possano agevolare il percorso di stabilizzazione”. Lo afferma Wanda Ferro (FdI). “L’appello – continua – e’ soprattutto ai parlamentari della maggioranza, che fanno una bandiera del reddito di cittadinanza, ma che alla prova dei fatti negano il sostegno a chi ha lavorato per anni nella Pubblica amministrazione, impegnandosi in percorsi formativi nella prospettiva di un lavoro stabile e dignitoso”.