Sanità, Esposito: sfida da vincere è assistenza domiciliare anziani

“La sfida da vincere, anche con la prospettiva di buone occasioni occupazionali e’ la cura a domicilio delle persone non autosufficienti”. Lo afferma il vicepresidente della Commissione Sanita’ e politiche sociali del Consiglio regionale Baldo Esposito, trarra’ le conclusione dell’ incontro – dibattito che si terra’ venerdi’ 12, con inizio alle ore 16, nell’aula consiliare del Comune di Sersale sul tema “Assistente familiare: la professione del futuro”.

L’iniziativa e’ promossa dall’Amministrazione locale in collaborazione con l’Azienda sanitaria di Catanzaro. Base della discussione sara’ il testo “Una buona pratica di cura della non autosufficienza” scritto dal sociologo Franco Caccia, dirigente dell’Azienda sanitaria e responsabile del progetto di cura Home Care Premium realizzato con successo proprio nella citta’ di Sersale. Interverranno, dopo i saluti del sindaco Salvatore Torchia e dell’assessore alla sanita’ Angela De Fazio, il presidente del consiglio comunale Carmine Capellupo. Gli interventi tecnici sono a cura di Francesco La Russa, dirigente medico dell’ASP di Catanzaro, del sociologo Marco Pavone e del dirigente dell’ASP di Catanzaro Franco Caccia. Il libro “Una buona pratica di cura della non autosufficienza” nasce per raccontare un’esperienza concreta, ricca di diverse azioni innovative per il territorio regionale, di cura a domicilio rivolta a oltre 500 famiglie con persone non autosufficienti residenti nei comuni del distretto di Catanzaro.