Reddito di cittadinanza, Bruno Bossio: bluff Cinquestelle

“Il reddito di cittadinanza, così come è stato concepito dal governo, è un bluff. Hanno promesso a tutto il Paese 780 al mese, con un investimento miliardario e indiscriminato, e invece è sempre più chiaro che saranno in pochissimi a beneficiarne”. Così la parlamentare del Pd Enza Bruno Bossio. “Dire che i soldi arriveranno solo ha chi ha Isee zero e paga un affitto è un’assurdità. Hanno smontato il nostro reddito d’inclusione per motivi prettamente elettorali, non tenendo minimamente conto che la nostra misura è già arrivata a coprire una platea più ampia di cittadini e sarebbe potuta essere allargata, così come chiesto dalle associazioni dell’Alleanza per la povertà. Ancora una volta – conclude – Lega e Cinque Stelle fanno prevalere la loro inutile propaganda sugli interessi dei cittadini più in difficoltà.