Manovra, bozza: 80% tagli a Regioni se non riducono vitalizi

SONY DSC

Le regioni e le province autonome che non procederanno alla riduzione dei vitalizi dei presidenti, dei consiglieri e degli assessori regionali, subiranno un taglio dell’80% ai trasferimenti erariali, senza intaccare i fondi per la sanita’, le politiche sociali e i trasporti. E’ quanto prevede la nuova bozza della legge di bilancio.
Si procedera’ al taglio dei trasferimenti se i vitalizi non saranno ridotti entro 4 mesi dall’entrata in vigore della legge di bilancio o “sei mesi qualora occorra procedere a modifiche statutarie”