Il ministero del Lavoro come call center: gradireste un ritorno alla lira?

È accaduto e sta accadendo in queste ore. Ne sono prova le diverse telefonate ricevute da alcuni cittadini di Cosenza ma anche di Reggio. Dall’altra parte della cornetta interlocutori di Milano che dicono di procedere per conto del ministero del Lavoro, quello di Di Maio per intenderci, all’elaborazione di un sondaggio. 《Siete favorevoli o contrari al ritorno alla Lira?》. Se è davvero il ministero il committente di questo fantomatico sondaggio la notizia sarebbe doppia, anche con connotati di inquietudine. Se si tratta di altri soggetti giuridici “esoterici”, da tenere coperti, è altra cosa la faccenda. Se poi il tutto, benché ripetuto e diffuso, è solo frutto di una bufala che dire, dolcetto scherzetto…